Vai direttamente ai contenuti

Home > Sport automobilistico > 25^ Rievocazione storica Giro Automobilistico delle Calabrie

25^ Rievocazione storica Giro Automobilistico delle Calabrie

Campionato regolarità auto storiche e moderne

31 maggio 1 – 2 – 3 giugno 2012

Scheda di iscrizione [pdf, 2Mb]




L’Automobile Club di Catanzaro, nell’ambito delle proprie
attività istituzionali ed in armonia con l’ultradecennale tradizione
sportiva dell’Ente, organizza per il 2012 la XXV^ rievocazione
del Giro delle Calabria - Coppa Presidente della Repubblica
dedicata alle auto storiche e moderne. Quest’evento, nel quale negli
ultimi anni sono stati privilegiati gli aspetti turistico e aggregativi,
hanno visto l’intervento di vetture che parteciparono alle edizioni
agonistiche degli anni 50 e assume quest’anno una doppia articolazione
che gli consente di entrare a pieno titolo nel Campionato Italiano di
Regolarità per auto Storiche
, che si affianca alla 25^ edizione
della Rievocazione Turistica
.
 


La manifestazione di Regolarità Turistica

E’ aperta sia alle vetture storiche che a quelle moderne e ripercorrerà
il tracciato competitivo realmente adottato dal 1949 al 1960; attraverserà
tutte le provincie della Regione e sarà articolata su tre giorni con un
percorso totale di circa km. 720 e 22 Prove Cronometrate. La partenza
avverrà, ovviamente da Catanzaro e le soste notturne avranno luogo a
Crotone, a Villa San Giovanni (RC) e a Copanello di Stalettì (CZ),
rispettando il seguente programma:

 

Giorno Partenza Arrivo Prove cronometrate Pernottamento
Giovedì
31 maggio
Catanzaro Crotone 6 Crotone
Venerdì
1 giugno
Crotone Villa S. Giovanni 3 Villa S. Giovanni (RC)
Sabato
2 giugno
Villa S. Giovanni Catanzaro 13 Copanello (Cz)


La quota di partecipazione comprensiva di vitto e alloggio, con sistemazione in camera doppia è fissata in €. 350. (*)

La gara di Campionato Italiano di Regolarità classica per Autostoriche
1^ Coppa Automobile Club Catanzaro – IX° trofeo GUGLIELMO
(Ha in corso l’istruttoria per fregiarsi già da quest’anno della Coppa Presidente della Repubblica.)

Al suo seguito saranno ammesse anche le auto moderne e si svolgerà interamente nella giornata di sabato 2 giugno, con partenza e arrivo a Catanzaro; le verifiche ante gara saranno effettuate al mattino dalle ore 8,00 alle ore 10,30 in piazza Prefettura da dove alle ore 12,00 prenderà il via la prima vettura per affrontare un tracciato che misura circa 170 km. e contiene 54 Prove Cronometrate disposte in un doppio anello individuato nel circuito Stalettì - Montauro - Gasperina - Montepaone e il secondo all’interno del triangolo Soverato Marina - Satriano- Petrizzi. Dopo aver percorso due volte il primo anello, impegnando la SS 106, gli equipaggi termineranno il primo blocco di prove sul lungomare di Soverato, dove la carovana del Campionato Italiano si ricongiungerà a quella della Regolarità Turistica proveniente da Villa San Giovanni. Entrambe, effettuata la sosta per il pranzo, offerto dall’organizzazione, proseguiranno insieme sul primo giro del secondo anello sino a tagliare il traguardo finale posto nella stessa piazza Prefettura di Catanzaro da dove la manifestazione ha avuto l’avvio.
La tassa d’iscrizione è fissata in €. 250 (minimo imposto dalla CSAI)

Per consentire agli equipaggi che avessero intenzione di partecipare ad entrambe le manifestazioni, è previsto che le Prove Cronometrate che concorrono alla stesura della classifica finale della XXV^ Rievocazione Turistica, siano ultimate nella giornata di Venerdì 1 Giugno in modo tale che da Villa San Giovanni possano rientrare in serata a Copanello di Stalettì e da qui, al mattino di sabato, prendere il via da Catanzaro quali concorrenti della gara di Campionato Italiano di Regolarità.

La quota di partecipazione per l’entrambe le manifestazioni, compresa la tassa d’iscrizione alla gara di Campionato Italiano, vitto e alloggio con sistemazione in camera doppia, è fissata in €. 500,00 (*)

(*) Gli Equipaggi che intendono essere sistemati in camere singole devono farne esplicita richiesta alla segreteria organizzativa e provvedere al pagamento di un supplemento.

Requisiti per i Concorrenti e per le Autovetture:
 

Tipologia di gara Conduttori     Navigatori     Vetture     
​1’ Coppa Automobile Club Catanzaro – 9° Trofeo Guglielmo – 2 giugno
Campionato Italiano Regolarità
Auto Storiche
Licenza CSAI di Concorrente/Conduttore o Licenza di Regolarità Licenza CSAI di Concorrente/Conduttore o Licenza CSAI di Regolarità o Licenza CSAI di Navigatore Regolarità (*) n. 7 raggruppamenti dalle origini fino al 1981 (+)
Campionato Italiano Regolarità Auto Moderne Licenza CSAI di Concorrente/Conduttore o Licenza di Regolarità Licenza CSAI di Concorrente/Conduttore o Licenza CSAI di Regolarità o Licenza CSAI di Navigatore Regolarità (^) n. 4 raggruppamenti dal 1977 ad oggi
XXV Giro delle Calabrie – 31 maggio + 1 e 2 giugno
Regolarità Turistica Auto Storiche Tessera associativa ACI Tessera associativa ACI (°) dalle origini fino al 1981 (+)
(anche prive di documentazione)
Regolarità Turistica
Auto Moderne
Tessera associativa ACI Tessera associativa ACI (°) n. 4 raggruppamenti dal 1977 ad oggi

(^) La licenza di Navigatore Regolarità NON consente di guidare la vettura.

(+) Le vetture storiche sono divise in 7 raggruppamenti in base al loro anno di costruzione e devono essere munite di uno dei seguenti documenti:

  • fiche ACI-CSAI di regolarità auto storiche (può essere richiesta tramite l’A.C. Catanzaro con un anticipo sufficientemente breve!).
  • htp FIA (Historic Technical Passport FIA);
  • htp CSAI (Historic Technical Passport CSAI);
  • certificato di omologazione ASI;

N.B. Alla Regolarità Turistica Auto Storiche si aggiunge un 8° raggruppamento per le vetture di produzione costruite nel 1982 e per le vetture da corsa fino al 1986 (no monoposto e prototipi).

(°) Rilasciabile anche ai minorenni – In nessun caso consente di guidare la vettura.